< archivio | Annullo iscrizione a questa newsletter | Visualizza nel browser.
 
Energie in Comune - ANCI
 
 

16 Giugno 2024

FORMAZIONE

Siccità e alluvioni: il ruolo delle città nel drenaggio urbano sostenibile – 28 settembre

Il prossimo webinar del Forum regionale permanente per i cambiamenti climatici (ore 14.30-16.30) approfondisce il tema delle infrastrutture blu in ambito urbano anche alla luce del bando regionale sulle infrastrutture verdi e blu e della redazione nuovo Piano di Tutela delle acque. Tra i relatori: Anacleto Rizzo (VIDEO 1’), docente di SBAM.
Necessaria iscrizione

Webinar SBAM Costruire e gestire le nature-based solutions - 22 settembre

Venerdì 22 settembre (ore 9/12.30) 4° webinar gratuito della Scuola di progettazione Bioclimatica per l’Adattamento e la Mitigazione organizzata da ANCI ER in collaborazione con AESS. Con CFP per Architetti, Geometri, Agronomi e Forestali.
Iscrizione GoToWebinar

Guarda le interviste agli esperti (1'): Raffaella Lombardi e Giovanni Morelli


BANDI

Contributi regionali per bici e cargo bike elettriche

Il bando triennale 2023/2025 della Regione Emilia-Romagna eroga contributi (max 50% della spesa sostenuta) ai residenti dei 207 Comuni aderenti al Piano Aria regionale per l’acquisto di una bici (max 500 euro) o una cargo bike (max 1000 euro) a pedalata assistita. Il contributo sale per le zone alluvionate e per chi rottama un’auto.
Domande per il primo anno: dal 20 settembre al 28 dicembre 2023.

Bando ATERSIR riduzione della produzione dei rifiuti

Il bando ATERSIR assegna contributi a progetti comunali di prevenzione e riduzione dei rifiuti, inclusi quelli che prevedano la realizzazione di infrastrutture pubbliche funzionali e utilizzate allo scopo. Scadenza: 13 ottobre 2023. Qui approfondimenti, esempi, FAQ e registrazione VIDEO dell’infoday per i Comuni.
Per ispirare le progettualità: guide per i Comuni di ANCI ER e ATERSIR


RINNOVABILI

Agrivoltaico: una prassi di riferimento con la UNI/PdR 148

Pubblicata la UNI/PdR 148:2023 - sviluppata con ENEA, Università Cattolica e Rem Tec - che unisce tre criteri: produzione di energia, produzione agricola del campo e tutela del paesaggio. La prassi di riferimento definisce requisiti e applicazioni dei sistemi agrivoltaici in modo che rispettino il principio di integrazione reciproca tra agricoltura e tecnologia fotovoltaica, in linea con la normativa. Comprende 4 appendici:
• Riferimenti legislativi e normativi per i requisiti di sicurezza di impianti agrivoltaici
• Approfondimento su criteri di resa e fertilità del suolo
• Approfondimento sull’integrazione dei sistemi agrivoltaici con il paesaggio
• Ricadute su territorio e comunità.

CER: fondi PNRR compatibili con altri finanziamenti

Il MASE conferma la compatibilità tra fondi del PNRR e altri finanziamenti a favore delle CER. I contributi per lo studio di fattibilità  - come quelli erogati dalla Regione ER - contribuiscono al raggiungimento del massimale del 40% previsto dalla misura del PNRR.
La risposta del MASE all'interpello della Regione Sardegna.
Rimaniamo in attesa del decreto sulle CER per capire gli (eventuali) effetti del finanziamento sugli incentivi per l'energia condivisa.


NEWS DAGLI ENTI

Report sul Valore Pubblico di ATERSIR: +31%

ATERSIR, in collaborazione con il Centro di Ricerca sul Valore Pubblico di UNIFE ha redatto il Report sul Valore Pubblico: un documento di rendicontazione degli effetti economici, sociali e ambientali - positivi o negativi - generati dalle attività dell’Agenzia nel settore idrico e dei rifiuti e in relazione a tutti i cittadini dell’Emilia-Romagna.
Qui VIDEO e sintesi (PDF)

Premio Comuni Virtuosi 2023

Sono aperti i termini per presentare candidature al Premio Comuni Virtuosi: possono concorrere tutti gli enti locali che abbiano avviato politiche locali di sensibilizzazione e di sostegno su gestione del territorio, impronta ecologica, rifiuti, mobilità sostenibile, nuovi stili di vita. Scadenza: 31 ottobre 2023

 
 
 
 

Condividere e approfondire

 
 
 
Piede newsletter

 

www.anci.emilia-romagna.it

Questo notiziario utilizza un Data Center certificato Bioagricert
a zero emissioni di CO2 e alimentato solo da fonti rinnovabili