< archivio | Annullo iscrizione a questa newsletter | Visualizza nel browser.
 
Energie in Comune - ANCI
 
 

9 Dicembre 2022

PATTO DEI SINDACI

Webinar Comuni e comunità energetiche  – 7 giugno

'Il ruolo dei comuni nella promozione delle comunità energetiche - modelli a confronto': approfondimento organizzato dalla Rete Nazionale delle Agenzie Energetiche Locali (ore 10-13 e 14.30–16.30) online e in presenza a Roma. Rivolto agli enti della PA, con l’obiettivo di approfondire le opportunità per l'autoconsumo collettivo e la creazione di comunità energetiche rinnovabili. Interventi di ANCI, GSE, AESS, ENEA. Necessaria iscrizione.

Contributi regionali per la redazione del PAESC: proroga al 20 giugno

Prorogati al 20 giugno 2022 i termini per richiedere il contributo regionale per la redazione del Piano d’azione per l’energia sostenibile e il Clima, con obiettivi di mitigazione, adattamento e contrasto alla povertà energetica. Possono partecipare: Unioni e Comuni che non abbiano ancora aderito al nuovo Patto dei Sindaci.

Webinar dati e scenari climatici comunali - 27 maggio

Il Forum regionale cambiamenti climatici organizza il webinar 'Dati climatici e scenari a supporto della pianificazione territoriale locali' (ore 10-12) per illustrare gli strumenti che l’Osservatorio Clima di ARPAE mette a disposizione di Comuni e Unioni. Destinatari: funzionari e tecnici urbanistica, territorio, ambiente. Necessaria iscrizione


MOBILITA’

Rapporto MIMS 'La decarbonizzazione dei trasporti': rinnovabili ed elettrificazione

Fondamentale investire in sistemi di generazione elettrica da fonti rinnovabili e potenziare la rete di ricarica. Il Rapporto (PDF) ‘La decarbonizzazione dei trasporti - Evidenze scientifiche e proposte di policy’, elaborato dagli esperti del Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili offre una base conoscitiva solida e suggerimenti per assumere decisioni politiche che accelerino la transizione ecologica nel settore pubblico e privato. Qui sintesi e SLIDE degli autori: Andrea Tilche | Nicola Armaroli | Pierpaolo Cazzola | Massimo Tavoni.

Città senz'auto: MOBILITARS - Reggio Emilia, 26/27 maggio

Due giorni di simposio - gratuito e in presenza - dedicati alla gestione della mobilità urbana con focus CITTÀ SENZ’AUTO. Strategie per riportare lo spazio pubblico al proprio compito primario di creazione di relazioni senza perdere di vista le esigenze dell’economia, dell’adattamento al cambiamento climatico e al vivere urbano. Necessaria iscrizione

Linee guida per la comunicazione della sicurezza stradale

La scarsa sicurezza è il principale deterrente alla mobilità attiva. Per cambiare si  possono fare tante cose, ma il modo con cui raccontiamo gli incidenti stradali ha un ruolo cruciale. Su Bikeitalia la proposta di linee guida, elaborata e discussa da un gruppo di esperti di mobilità, che traggono ispirazione dalle Media Guidelines for Reporting Road Collisions ( ENG - Università di  Westminster). Qui il VIDEO del convegno di presentazione (2h15’)


ALBERI E CLIMA

Piantare alberi (tanti) ma con buon senso

Un’analisi dell’associazione Pubblici Giardini per rendere efficaci le politiche di forestazione urbana: come realizzare gli interventi, ostacoli e criticità, strategie di implementazione e di gestione nel tempo.


NEWS DAGLI ENTI

Energia per l'astronave terra - 9 giugno

Da ‘RePower EU’ a ‘RePower YOU’: cosa si può fare, da subito, per cambiare il modo in cui produciamo e consumiamo energia. A Pieve di Cento ( ore 21) c/o Biblioteca Comunale Le scuole, presentazione della terza edizione di ‘Energia per l'astronave Terra - L’era delle rinnovabili'. Alessandro Rossi - referente Energia ANCI ER - e il sindaco Luca Borsari dialogano con gli autori Nicola Armaroli e Vincenzo Balzani.

Just transition a Parma con PAESC e progetto POTEnT

Con il nuovo PAESC e il progetto POTEnT, il Comune di Parma prosegue il percorso per accelerare la transizione ecologica, coinvolgendo i cittadini nella costruzione di una strategia locale. Tra le azioni, uno sportello a supporto dell’efficientamento energetico.
Una sintesi su Canale energia

Efficienza energetica ed enti pubblici - 9 giugno

'Dai CAM alle comunità energetiche: prospettive del patrimonio pubblico alla luce del progetto europeo PREPAIR per il miglioramento della qualità dell'aria': nella sessione del mattino (ore 9-12:30) intervengono funzionari e amministratori della Regione Emilia-Romagna.
Online su Zoom, necessaria iscrizione

Conferenza comunità energetiche – Forlì, 1° giugno

Dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 conferenza internazionale del progetto UE ENES-CE ‘Le comunità energetiche rinnovabili per la transizione energetica’, organizzata dal Comune di Forlì e FMI s.r.l. In presenza, necessaria iscrizione

Scuola per amministratori - Gattatico (RE), 1/2 luglio

Prima edizione della Scuola per amministratori di Casa Cervi, gratuita e aperta a tutti, ma particolarmente rivolta agli amministratori dei Comuni dell’Emilia-Romagna. Programma in via di definizione, necessaria iscrizione


DA SAPERE

Il rapporto ‘I limiti alla crescita’ compie 50 anni: 1972/2022

“Dovremmo cercare di aumentare la nostra resilienza invece della sostenibilità, che è un sogno irraggiungibile. Una delle conseguenze della battaglia per la crescita è il bisogno di maggiore efficienza. Ma quando si agisce per aumentare l’efficienza, si diminuisce quasi inevitabilmente la resilienza”.  L’intervista – tradotta - del Suddeutsche Zeitung a Dennis Meadows (qui in un VIDEO di 2' tratto dal docufilm Ultima chiamata), uno degli autori del rapporto Limit to growth commissionato al MIT dal Club di Roma nel 1972.

ANCI nazionale: manifestazione di interesse per operatori su transizione energetica

Avviso per manifestare interesse ad essere inseriti in un Elenco aperto di soggetti interessati a presentare le proprie proposte utili a Comuni e Città Metropolitane. Destinatari: operatori economici.  Tra i settori di intervento figura la transizione energetica

 
 
 
 

Condividere e approfondire

 
 
 
Piede newsletter

 

www.anci.emilia-romagna.it

Questo notiziario utilizza un Data Center certificato Bioagricert
a zero emissioni di CO2 e alimentato solo da fonti rinnovabili