< archivio | Annullo iscrizione a questa newsletter | Visualizza nel browser.
 
Energie in Comune - ANCI
 
 

5 Agosto 2021

PIANO ENERGETICO REGIONALE

Parte il percorso del nuovo PTA 2021-2023

Con l’incontro sulla riqualificazione energetica degli edifici privati del 21 gennaio sono iniziati gli incontri di condivisione con gli stakeholder per costruire obiettivi/misure/risorse del Piano Triennale di Attuazione 2021-2023 del Piano Energetico Regionale. Prossimo incontro: 4 febbraio - Ristrutturazione edilizia riqualificazione energetica degli edifici pubblici. Necessaria iscrizione


PATTO DEI SINDACI

I° report ‘Comuni e transizione energetica’ in ER

Il 1° Report sulle politiche energetiche degli enti locali (PDF) fotografa le azioni di mitigazione messe in campo dagli Enti Locali a partire dai dati raccolti nel Questionario online sulle politiche energetiche proposto nell'ambito del bando a sostegno della redazione del PAESC. Completano il documento: una sezione dedicata agli strumenti operativi disponibili e alcuni suggerimenti per migliorare il lavoro di raccolta/analisi dati, l'implementazione delle azioni e la capacità di Comuni e Unioni di esercitare funzioni di stimolo, accompagnamento e facilitazione verso famiglie e imprese.

Bando PAESC: facsimile template 'Modulo PAESC' per rendicontazione

Qui il facsimile (XLS) del documento ufficiale da compilare online sulla piattaforma My Covenant. Ai fini del bando ne è richiesta la compilazione e trasmissione alla Regione in fase di rendicontazione (art. 12.1, lett.c).
N.B. si richiede di integrare il documento con le parti eventualmente generate automaticamente dalla piattaforma online e non riportate nel facsimile utili alla lettura e comprensione del Piano.


ARIA ED ENERGIA

Piano straordinario dopo la condanna UE sulla qualità dell'aria

Con DGR 33/2021 dal 13 gennaio sono state introdotte ulteriori misure a tutela della qualità dell'aria. Avviato il confronto per definire ulteriori provvedimenti da estendere a tutti i Comuni di pianura. In corso di definizione incentivi per la mobilità dolce, la sostituzione di impianti termici domestici a biomassa obsoleti e per la gestione dei liquami zootecnici.

Riservato a funzionari e amministratori di Comuni e Unioni: per rimanere aggiornati inserire la propria e-mail nel form

Camini e stufe a legna & inquinamento indoor

Durante le ore di accensione, le persone sono esposte ad alti livelli di PM2,5 e PM1 che si genera nelle abitazioni, in media tra 27 e 195 microgrammi per mc d’aria. Qui la sintesi dei risultati di uno studio dell’Università di Sheffield (UK) e l’articolo scientifico (EN)

VIDEO incontro su riscaldamento domestico - Sasso Marconi

Il riscaldamento domestico è una delle principali cause di inquinamento delle nostre città. E’ il tema della diretta Facebook del 21 gennaio promossa dal Comune di Sasso Marconi nell'ambito del ciclo Per saperne di più. Qui SLIDE di ANCI ER e registrazione VIDEO

Riscaldamento a legna e pellet: VIDEO nuovi webinar

Disponibili i VIDEO degli ultimi incontri organizzati dalla Regione con esperti di AIEL: Come scegliere la legna di qualità per rispettare l'ambiente. I trucchi del tecnico e Installazione di una stufa o una caldaia: cosa devi assolutamente sapere. Qui le registrazioni di tutti gli incontri.


NEWS DAGLI ENTI

Formazione formatori: i giovedì del clima

Il 28 gennaio (ore 14.30-16.30) seminari per CEAS e insegnanti su adattamento climatico e mitigazione ambientale nelle aree urbane, a cura del CTR Educazione alla sostenibilità ARPAE nell’ambito del Programma regionale triennale di educazione alla sostenibilità. Necessaria iscrizione
Prossimi seminari a febbraio: qui il programma (PDF)

Misano Adriatico dal PAES al PAESC

Raggiunto l’obiettivo 2020, Misano Adriatico ha approvato il PAESC - Piano delle Azioni e dell’Energia sostenibile e il Clima. Nuovo obiettivo: 30.553 tonnellate annue di CO2, ovvero -40% rispetto al 2010. Alcune azioni: agevolare l’installazione di impianti fotovoltaici privati; forte incremento di piantumazioni (+30.000 con l’adesione al progetto regionale ‘Radici per il futuro’ ), Piedibus, istituzione di zone 30 e pedonali...

Sportello energia e campagna energia & clima - Unione Reno Galliera

La nuova Campagna 2021 per l'energia sostenibile e il clima  prevede un percorso continuativo di news, info ed eventi, l’attivazione di uno sportello energia e di momenti formativi su novità e opportunità rivolti ai cittadini dell'Unione (e non).

Nasce Emilia-Romagna sostenibile 2030: coordinamento aderenti ASviS

Si è costituito il coordinamento delle associazioni regionali aderenti ad ASviS: 25 soggetti – inclusa ANCI Emilia-Romagna - impegnati nell’attuazione degli Obiettivi ONU di Agenda 2030 a livello regionale. Ogni associazione indicherà i temi specifici sui quali ritiene di poter dare il proprio contributo.

Formazione ASviS-Ferpi ‘comunicare la sostenibilità’

'Comunicare la sostenibilità: la policy ambientale': il 27 gennaio si tiene il primo di 3 incontri formativi gratuiti organizzati da ASviS e Ferpi, dedicati ai professionisti della comunicazione e finalizzati a promuovere all'interno delle proprie organizzazioni strategie e azioni efficaci.


DA SAPERE

EEA: rotto il tabù della crescita economica

L'Agenzia Europea per l’Ambiente (EEA) è la prima agenzia governativa al mondo ad avere infranto il ‘tabù’ della crescita economica:

"La crescita economica è strettamente collegata all'aumento della produzione, del consumo e dell'uso delle risorse e ha effetti negativi sull'ambiente naturale e sulla salute umana. È improbabile che si possa ottenere su scala globale un disaccoppiamento assoluto e duraturo della crescita economica dalle pressioni e dagli impatti ambientali; pertanto, le società devono ripensare a cosa si intende per crescita e progresso e al loro significato per la sostenibilità globale."

 
 
 
 

Condividere e approfondire

 
 
 
Piede newsletter
www.anci.emilia-romagna.it